home  news  contattaci  SEZIONE WAI - accessibilità

| A| B| C| D| E| F| G| H| I| J| K| L| M| N| O| P| Q| R| S| T| U| V| W| X| Y| Z|
Cerca nel Sito

La Regione per la Cultura
Le banche dati del patrimonio culturale
Beni culturali
Spettacolo, mostre e attività culturali
Servizi per la cultura
Cinema e Marche Film Commission
Comunità Virtuale
> Principale  
CINEMA - Circuito “Sentieri di Cinema” 2010
Presentato in conferenza stampa il ricco cartellone del Circuito Regionale “Sentieri di Cinema” 2010: 16 Sale marchigiane aderiscono al Circuito CGS/ACEC che, per la prima volta sperimenta la circuitazione in Sala di alcuni cortometraggi d’Autore in collaborazione con l’Associazione Nie Wiem



16 Sale coinvolte nel Circuito Regionale “Sentieri di Cinema”, 14 delle quali già ai nastri di partenza per la rassegna “Frammenti dalla Biennale – Frammenti di Festival 2010” per la quale sono state organizzate nelle Marche 131 serate/proiezioni; 12 incontri pubblici con 9 Registi ospiti; 2 cortometraggi e 65 pellicole in programmazione recuperate dai carnet di Berlino, Venezia, Cannes, Sundance, Toronto, Roma, Los Angeles, Locarno e Giffoni…


Sono questi i numeri che caratterizzano lo start-up del Circuito “Sentieri di Cinema” nella prima parte dell’anno 2010. “Sentieri di Cinema” – Circuito di Cinema di Qualità, è nato dalla volontà dell’Associazione CGS Marche (Cinecircoli Giovanili Socioculturali) e ACEC Marche (Associazione Cattolica Esercenti Cinema) e riconosciuto dalla Regione Marche – Assessorato ai Beni ed alle Attività Culturali.
Tra l’altro, da quest’anno, il Circuito ha ottenuto l’ulteriore, prestigioso, riconoscimento nazionale dell’Associazione Nazionale CGS – Cinecircoli Giovanili Socioculturali, che lo ha scelto quale “Progetto Speciale”.

Presentate le prime due iniziative dell’anno:
FRAMMENTI DALLA BIENNALE – FRAMMENTI DI FESTIVAL, che ogni anno inaugura il Circuito (e che nel capoluogo marchigiano, con la Storica denominazione di Frammenti dalla Biennale è arrivata alla 22a edizione) e l’iniziativa sperimentale: “CORTO CIRCUITO MARCHE”, scaturita dalla collaborazione con l’Associazione NIE WIEM, attivata durante l’ultima edizione di “Corto Dorico”, allorquando CGS Marche ed ACEC Marche hanno contribuito con l’assegnazione della prima edizione del Premio “Sentieri di Cinema”.
Ma prima di analizzare nel dettaglio obiettivi, finalità e caratteristiche delle iniziative sopra citate, giova ricordare come e perché è nato il Circuito e quali fini persegue.


FRAMMENTI DALLA BIENNALE – FRAMMENTI DI FESTIVAL 2010


La rassegna FRAMMENTI DALLA BIENNALE - FRAMMENTI DI FESTIVAL – che costituisce la parte più evidente fra le attività del Circuito - si avvale del patrocinio – collaborazione di varie Amministrazioni Locali e Territoriali: Comuni di Ancona, Macerata, Ascoli Piceno, Falconara, Cupra Marittima e Provincia di Ascoli Piceno.
Come di consueto, ogni Sala che aderisce è libera di preparare il proprio cartellone di frammenti scelti sulla base di esigenze specifiche, percorsi di approfondimento o tematici, proposte di animazione per il pubblico, incontri con Autori. In più, parallelamente alla crescita del Circuito è aumentata la consapevolezza del ruolo dei vari operatori culturali che animano le varie Sale cinematografiche. Infatti, mentre da anni tutte le proiezioni di Ancona vengono animate da un dibattito in sala, da qualche tempo la stessa consuetudine, pur con modalità diverse, sta prendendo campo in varie altre località (Macerata, Falconara, Senigallia…).
Questo l’elenco delle Sale che aderiscono alla rassegna:

Civitanova Marche Cinema Conti
Matelica Cinema Nuovo
Fano Cinema Masetti
Cupra Marittima Cinema Margherita
Senigallia Cinema Gabbiano
Macerata Cinema Don Bosco
Pesaro Cinema Loreto
San Severino Marche Cinema S. Paolo
Fabriano Cinema Montini
Ancona Cinema Italia e Cinema Dorico
Falconara Marittima Cinema Excelsior
Ascoli Piceno Circolo di Cultura Cinematografica “Don Mauro nel corso del tempo”
Castelleone di Suasa Cinema Suasa

Inoltre si aggiungeranno al Circuito nel corso dell’anno: Tolentino - Cinema Don Bosco e Montecosaro Scalo - Cinema Moderno.

CORTO CIRCUITO MARCHE


“Sentieri di Cinema”, quest’anno, raddoppia la propria offerta di proposte ed iniziative mirate alla circuitazione di prodotti di qualità che sempre più devono guadagnarsi a fatica spazi di visione e fruizione da parte del largo pubblico.  È il caso dei cortometraggi, per i quali esiste una forte attenzione da parte della fascia giovanile degli spettatori, non foss’altro per la “facilità” di realizzazione e le infinite possibilità creative ed espressive pur nella ristrettezza dei mezzi.
Non è un caso che nel panorama nazionale si moltiplichino manifestazioni e festival dedicati a questa tipologia di prodotti mediali, la cui circuitazione, tuttavia, è ancora troppo legata ad eventi episodici e comunque fuori dai circuiti commerciali tradizionali.  Ebbene, grazie alla collaborazione inaugurata con l’Associazione culturale Nie Wiem, è stato possibile sperimentare la circuitazione di 2 cortometraggi (Cronaca di un rapimento di Guido Tortorella e Il torneo di Michele Alhaique), per la quale l’ACEC ha messo in campo le proprie Sale marchigiane aderenti al Circuito.

Corto Circuito Marche nasce proprio da una idea dell’Associazione Nie Wiem di Ancona, nota per l’organizzazione del concorso nazionale per cortometraggi CORTO DORICO a cui pervengono opere di livello internazionale; da qui l’esigenza di confrontarsi con le Sale per mostrare ad un pubblico più diffuso alcuni di questi autentici capolavori nascosti della cinematografia.

Le Sale della Comunità ACEC-Marche hanno risposto all’invito e grazie al supporto del progetto Sentieri di Cinema e del CGS Marche si è arrivati a questa prima proposta con 2 opere messe a disposizione dagli autori.
In sostanza si tratta di dare una possibilità di visione in Sala a piccole pellicole che normalmente vengono gustate solo in occasione di festival e manifestazioni dedicate. In questo caso, invece, alcune delle Sale che aderiscono all’iniziativa inseriranno, prima della pellicola proiettata normalmente durante la programmazione settimanale, uno dei corti (per un periodo di 7 giorni) che usufruirà, pertanto, di una prolungata e privilegiata visione in Sala.

Il calendario delle proiezioni sarà disponibile a breve sul sito: www.cortodorico.it



GLI EVENTI SPECIALI


Altra peculiarità dell’edizione 2010 del Circuito, quest’anno molto più marcata grazie al nuovo modello di programmazione unitario, è quella di aver implementato l’insieme di proposte a latere delle semplici proiezioni; le varie rassegne che compongono il Circuito, infatti, si fregiano quasi ovunque di proposte speciali, incontri con gli Autori (Registi, Attori, Critici), ai quali si offre la possibilità di “viaggiare” sul territorio regionale, sfruttando la rete delle Sale e la vicinanze delle programmazioni ed incontrare così il più largo pubblico; oppure, singole iniziative rivolte al pubblico magari in occasione di particolari eventi.
Le righe che seguono sono solo una piccola sintesi di quanto comunicato finora in merito agli Eventi Speciali 2010:


Cinema MARGHERITA – Cupra Marittima
• Giovedì 18 febbraio IL COLORE DELLE PAROLE di Marco Simon Puccioni - presente il regista Marco Simon Puccioni
• Giovedì 11 marzo EVA E ADAMO di Vittorio Moroni – sarà presente il regista Vittorio Moroni

Cinema multisala GABBIANO - Senigallia
• Mercoledì 27 gennaio RACCONTI DELL'ETA' DELL'ORO di AAVV – Film gratis
Mercoledì 3 marzo SOUND OF MOROCCO di Giuliana Gamba – presente la regista Giuliana Gamba
• Mercoledì 10 marzo L'UOMO CHE VERRA' di Giorgio Diritti – presente il regista Giorgio Diritti
• Mercoledì 17 marzo IL COLORE DELLE PAROLE di Marco Simon Puccioni – presente il regista Marco Simon Puccioni
Cinema ITALIA - Ancona
• Giovedì 11Marzo COSMONAUTA di Susanna Nicchiarelli – presente la regista Susanna Nicchiarelli

Cinema DORICO – Ancona
• Lunedì 22 Marzo LA COSA GIUSTA di Marco Campogiani – presente il regista Marco Campogiani
• Venerdì 9 Aprile PUCCINI E LA FANCIULLA di Paolo Benvenuti – presente il regista Paolo Benvenuti

Cinema EXCELSIOR - Falconara
• Martedì 20 Aprile GOOD MORNING AMAN di Claudio Noce – presente il regista Claudio Noce

Circolo Cultura Cinematografica
DON MAURO - NEL CORSO DEL TEMPO - Ascoli Piceno
• Mercoledì 10 Marzo EVA E ADAMO di Vittorio Moroni – presente il regista Vittorio Moroni
• Mercoledì 24 Marzo I CENTO PASSI di Marco T. Giordana – Incontro con Giovanni Impastato; in collaborazione con “Libera-Contro le mafie”
• Giovedì 25 Marzo LOURDES di Jessica Hausner – in collaborazione con l’UNITALSI
• Domenica 11 Aprile LA PRINCIPESSA E IL RANOCCHIO R.Clements, J.Musker - Evento Famiglie
• Giovedì 22 Aprile DI ME COSA NE SAI di Valerio Jalongo – presente il regista Valerio Jalongo
• Giovedì 6 maggio L'UOMO CHE VERRA' di Giorgio Diritti – presente il regista Giorgio Diritti
• dal 13 al 16 Maggio ASCOLI IN CORTO Festival del Cortometraggio - II Edizione in collaborazione con l’Associazione Artemista


FRAMMENTI DALLA BIENNALE – FRAMMENTI DI FESTIVAL AD ANCONA

Nel capoluogo marchigiano, Frammenti dalla Biennale – Frammenti di Festival, si avvale del patrocinio del Comune di Ancona – Assessorato ai Beni ed alle Attività Culturali.
Sono ben 10 le proposte cinematografiche in cartellone nelle due sale anconetane: Cinema Italia e Cinema Dorico.  Si inizia domani, 11 febbraio, al Cinema Italia con la pellicola che sin dalla prima proiezione veneziana ha ricevuto il plauso del pubblico e della critica al di là di orientamenti religiosi o meno: si tratta di Lourdes di Jessica Hausner.  Si prosegue, poi, con l’italiano LO SPAZIO BIANCO di Francesca Comencini (18 febbraio) e l’opera prima di Giuseppe Capotondi, LA DOPPIA ORA (25 febbraio).  Di seguito (4 marzo), sarà la volta dell’esilarante, ma serissimo CAPITALISM: A LOVE STORY di Michael Moore, per concludere con un’altra opera prima: COSMONAUTA di Susanna Nicchiarelli (11 marzo), alla quale proiezione sarà presente la regista stessa.  Peraltro si sottolinea che quest’ultima pellicola è stata premiata a Venezia dalla Giuria CGS, con il premio Lanterna Magica.

Se il giovedì è il giorno deputato all’essai per il Cinema Italia, al Cinema Dorico, ove si è rinnovata l’amichevole collaborazione con il locale Circolo ANSPI “Le Grazie”, Frammenti di Festival avrà luogo tutti i lunedì, salvo un’unica eccezione.  Si parte il 15 marzo con l’intensa pellicola: WELCOME di Philippe Loiret, si prosegue, quindi al 22 Marzo con: LA COSA GIUSTA di Marco Campogiani, presente in sala del regista.  Ulteriore appuntamento, lunedì 29 Marzo con POPIELUSZKO di Rafal Wieczynski; quindi, si passa a venerdì 9 aprile con. PUCCINI E LA FANCIULLA di Paolo Benvenuti, che sarà di nuovo ospite ad Ancona dopo la positiva esperienza di qualche anno fa in occasione di Segreti di Stato.

Ultimo appuntamento, lunedì 12 Aprile, con IL COLORE DELLE PAROLE di Marco Simon Puccioni.

Ancora una volta gli obiettivi privilegiati sono: dare uno schermo al Cinema di qualità, spesso penalizzato dalla distribuzione commerciale e assecondare il gusto di un pubblico attento e curioso di approfondire il discorso cinematografico; il tutto nell’ottica di un volontariato di taglio educativo che parte da giovani operatori culturali per arrivare ad altri giovani.

Foto:
In alto, un momento della conferenza stampa svoltasi nella sede regionale
Sotto, il manifesto dell'evento

Per consultare il programma dettagliato clicca qui

10 febbraio 2010

Invia questo articolo Stampa/Print