home  news  contattaci  SEZIONE WAI - accessibilità

| A| B| C| D| E| F| G| H| I| J| K| L| M| N| O| P| Q| R| S| T| U| V| W| X| Y| Z|
Cerca nel Sito

La Regione per la Cultura
Le banche dati del patrimonio culturale
Beni culturali
Spettacolo, mostre e attività culturali
Servizi per la cultura
Cinema e Marche Film Commission
Comunità Virtuale
> Principale  
REGIONE MARCHE – L’assessore alla cultura, Pietro Marcolini, sulla cancellazione della terza edizione dei telegiornali regionali RAI
L’assessore regionale alla Cultura, Pietro Marcolini, esprime piena solidarietà all'Usigrai, sindacato dei giornalisti della Rai, e in particolare alla redazione del Tg3 Marche, che manifestano contro la cancellazione della terza edizione del Tg regionale


“La protesta e le motivazioni dell'astensione sono pienamente condivisibili – dichiara l’assessore Pietro Marcolini - la valorizzazione dell’informazione giornalistica dedicata alle comunità regionali e locali è fondamentale soprattutto in una fase come quella attuale, in cui le Regioni e gli enti locali sono chiamate ad affrontare una fase difficile e complessa, nel tentativo di dare risposta ai numerosi problemi che vivono i cittadini”.

 

Marcolini stigmatizza l’iniziativa dei vertici aziendali Rai che “pur rientrando nell’ambito dell’autonomia aziendale”, ha preso la decisione dei tagli in modo unilaterale senza raccordarsi con le istituzioni regionali. “Si tratta di un ridimensionamento pesante dell’informazione del territorio che dovrebbe, al contrario, essere solo sostenuta quale caposaldo del servizio pubblico radiotelevisivo che garantisce il diritto all’informazione dei cittadini e al pluralismo istituzionale come sancito dalla Costituzione”.

 

2 novembre 2010

Invia questo articolo Stampa/Print