home  news  contattaci  SEZIONE WAI - accessibilità

| A| B| C| D| E| F| G| H| I| J| K| L| M| N| O| P| Q| R| S| T| U| V| W| X| Y| Z|
Cerca nel Sito

La Regione per la Cultura
Le banche dati del patrimonio culturale
Beni culturali
Spettacolo, mostre e attività culturali
Servizi per la cultura
Cinema e Marche Film Commission
Comunità Virtuale
> Principale  
REGIONE MARCHE - Si insedierà sabato 18 dicembre l'Osservatorio della cultura della Regione Marche
L’Osservatorio è rinnovato nei suoi componenti e presieduto da Pier Luigi Sacco, professore ordinario di Economia della cultura presso l'Universita` IUAV di Venezia. L'incontro avra` luogo, ad Ancona, presso la Sala Raffaello della Giunta regionale. Alle ore 12.00 e` convocata una conferenza stampa per presentare i componenti dell'Osservatorio e il programma delle attivita`


'L'assessorato alla Cultura della Regione Marche, dall'insediamento della nuova legislatura, sta lavorando per consolidare una nuova politica culturale che, a fronte della crisi economica in corso, sia in grado di programmare e gestire, con forme innovative, il complesso comparto dei beni culturali, superando le difficolta` nel settore delle attivita` culturali e dello spettacolo ' afferma l'assessore regionale alla Cultura, Pietro Marcolini ' Da questo impegno scaturisce la riflessione, condivisa con gli amministratori provinciali e gli operatori del settore, che ora sta confluendo in progetti concreti, frutto di concertazione e anche delle tre nuove leggi di settore, approvate tra 2009 e 2010, dedicate al Cinema, allo Spettacolo dal vivo e ai Beni culturali. Questo articolato scenario presuppone un'attenta ridefinizione della missione dell'Osservatorio della cultura della Regione Marche, perche` possa garantire una costante rilevazione e interpretazione dei dati e delle dinamiche di settore, il coordinamento attivo degli operatori sul territorio e rilanciare una funzione di promozione delle politiche culturali. L'insediamento del nuovo Osservatorio persegue, quindi, lo scopo di trasformare questa struttura in un laboratorio attivo al servizio della Regione e degli enti locali'. Il professore Pier Luigi Sacco e` anche direttore del Dipartimento delle Arti e del Disegno Industriale (DADI) e pro-rettore alla comunicazione e alle attivita` editoriali, nonche` teorico del Distretto culturale evoluto, uno dei progetti di punta della Regione Marche.

 

17 dicembre 2010

Invia questo articolo Stampa/Print