BIBLIOTECA COMUNALE LUCIANO BENINCASA (AN)
via Bernabei, 32 - 60121 Ancona
Tel. 071/2225020 (direzione), 2225021-2-3-4 (uffici) Fax 071/2222109
Orario
Lun-Ven, 9-19; Sab, 9-13. Dal 1 luglio al 31 agosto: Lun - Sab, 9-13.30.
Consistenza generale e caratteristiche
343 mss, ca 136.000 stampe. Ebbe origine nel 1669, quando venne concessa in uso pubblico la biblioteca della famiglia gentilizia Benincasa. Fu poi incrementata con donazioni e con l'acquisizione delle biblioteche delle congregazioni religiose. Ha carattere di cultura generale, con prevalenza di opere storiche, letterarie e giuridiche; riceve per diritto di stampa una copia di ogni pubblicazione edita o stampata nella provincia.
Schedari, attrezzature e servizi
Catalogo alfabetico per autore e soggetto, dei periodici, delle opere di carattere mus., degli incunaboli; catalogo topografico e alfabetico delle ed. del 16. sec.; inventario delle opere rare marchigiane. Lettori di microfilm. Servizio fotocopie e microfilm. Connessione al sistema informatico del polo SBN (che ha sede in Jesi), e alla rete nazionale ITAPAC.
FONDO MUSICALE
Inventari, cataloghi ecc.
Inventario dei pezzi e catalogo topografico; catalogo a stampa del fondo mus. (cfr. Salvarani, 1988).
Consistenza e caratteristiche
16. sec. 17. sec. 18. sec. 19. sec. 20. sec.
Mss mus. (225) 4 195 26
Stampe mus. (133) 2 14 33 4 75
Tratt. a stampa, Libri (9) 4 1 1 3
Libretti (319) 6 4 4 14 295

Mss Il nucleo più consistente è costituito da mss dei sec. 18.-19.; i generi maggiormente presenti sono quelli della musica strumentale d'insieme per piccoli organici. Più di 50 i compositori rappresentati (fra i grandi autori: L. Boccherini, A. Corelli, F. J. Haydn). Pochi, e di autori minori, i mss autogr.: di particolare rilevanza i 62 mss (per lo più copie padovane) di concerti e sonate per violino di G. Tartini. Presenti anche autori locali ed in particolare Emanuele Nappi (1767-1836) con composizioni vocali e strumentali (16 mss). Il più antico ms è una intavolatura per tastiera del 1644.
Stampe Di particolare interesse A. Orologio, Canzonette a 3 voci, Venezia 1596, intavolate per liuto; si segnalano inoltre G. F. Anerio, Psalmi Vesperarum, Roma 1620 (S, B); Abondio Antonelli, Liber secundus diversarum modulationum, Roma 1616 (A, organo); A. Cifra, Vesperae, et motecta octonibus vocibus, Roma 1610 (A I, T I, S II, T II, B II, organo); Id., Salmi septem, Roma 1611 (B); Id., Madrigali a cinque voci, Roma 1617 (compl.); Id., Motecta quaternis vocibus, Roma 1620 (S); G. L. Conforti, Salmi passeggiati sopra tutti i toni, Roma 1603 (S, bc); G. B. Nanino, Motecta [...] liber secundus, Roma 1611 (S I, S II incompl., organo); P. Nenna, Settimo libro de madrigali a cinque voci, Venezia 1609 (5.); Nuove laude ariose [...] scelte da diverse autori a quattro voci, Roma 1600 (B); G. P. da Palestrina, Motettorum [...] liber tertius, Venezia 1591 (A., 5.); Galeazzo Sabbatini, Sacrae laudes [...] opus tertium. Liber primus, Venezia 1626 (bc); Sacri Affetti, contesti da diversi eccellentissimi autori, Roma 1625 (B).
Libretti Si segnalano una piccola raccolta di libretti editi per rappresentazioni locali (sec. 19.), i drammi per musica di Prospero e Pietro Bonarelli della Rovere e poesia per musica di altri autori del sec. 17. e 18. La Biblioteca possiede inoltre alcune litografie di cantanti e un volume riproducente i manifesti degli spettacoli mus. rappresentati presso il locale Teatro Vittorio Emanuele (sec. 19.).
Bibl. C. Feroso, Cenni storici della Biblioteca comunale di Ancona, Ancona 1883; Ancona. Biblioteca comunale, Inventari dei manoscritti delle biblioteche d'Italia, coll. a cura di G. Mazzatinti - A. Sorbelli - L. Ferrari, VI, Forlì 1896, pp. 3-7; A. Boni, La Biblioteca comunale Luciano Benincasa di Ancona, Ancona 1956; R. Zanelli, Ancona. Biblioteca comunale L. Benincasa, in Biblioteche e istituti di cultura delle Marche, a cura della Soprintendenza per la provincia di Bologna, Romagna e Marche e del Comune di Ancona, Ancona 1959, pp. 15-19; M. Martini, I manoscritti musicali della Biblioteca Benincasa, "Rivista di Ancona" 9/2 (1966), pp. 52-55; Annuario delle biblioteche italiane, a cura di E. Apollonj, I, Roma 1969, pp. 29-31; C. Sartori, Biblioteche italiane in possesso di fondi musicali, "Fontes artis musicae" 18 (1971), pp. 107-153: 107; R. Benton, Directory of Music Research Libraries. Part III: Spain, France, Italy, Portugal, Iowa City 1972, p. 141; A. Cavicchi, Appunti sulle relazioni tra Frescobaldi e l'ambiente musicale marchigiano: l'intavolatura di Ancona, in Girolamo Frescobaldi nel IV centenario della nascita. Atti del Convegno internazionale di studi (Ferrara, 9-14 settembre 1983), a cura di S. Durante - D. Fabris, Firenze 1986, pp. 87-106; M. Salvarani, Catalogo delle opere musicali della Biblioteca comunale "Luciano Benincasa" di Ancona, Roma 1988; A. Orologio, Canzonette a tre voci intavolate per sonar di liuto (1596), a cura di F. Colussi, Udine 1993; Catalogo delle biblioteche d'Italia. Marche, Roma 1993, pp. 6-7.

Ritorna all'indice